Formazione

Scuola Fondazione Enti Locali

Scuola Fondazione Enti Locali

Responsabile transizione digitale PA

4 giornate di approfondimento
ALL’ATTENZIONE DI:
RESPONSABILE PER LA TRANSIZIONE AL DIGITALE
RESPONSABILE DEL SISTEMA DOCUMENTALE
RESPONSABILE DEL SISTEMA INFORMATICO

Responsabile transizione digitale PA

4 giornate di approfondimento

Nel corso del Master saranno esaminati, fornendo ragguagli generali, i due documenti che hanno caratterizzato il settore nel corso degli ultimi mesi

  1. “Linee guida sulla formazione, gestione e conservazione dei documenti informatici” (AgID)

La novità principale delle Linee guida è la semplificazione normativa, attraverso l’aggregazione di tre DPCM (protocollo informatico, documento informatico e conservazione) si attua una positiva azione di semplificazione.

  1. 2025 Strategia per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione del Paese

“… azioni che raccontano la nostra idea per il Paese, dove i servizi digitali sono un motore di sviluppo anche del privato, lo Stato agevola l’innovazione sostenibile e inclusiva e tutti i cittadini godono degli stessi e nuovi diritti, senza distinzione sociale, economica, di età, di appartenenza territoriale … “

Scontato per gli iscritti ai Poli Formativi Territoriali 2020 di UPEL MILANO

Docenti

  • Bruschi Danilo – Professore di informatica presso l’Università degli studi di Milano
  • Livraga Mauro – Archivio di Stato di Bergamo
  • Marco Mancarella – Professore di Informatica giuridica presso l’Università del Salento
  • Ziccardi Giovanni – Professore di Informatica giuridica presso l’Università degli studi di Milano

Per iscriversi clicca qui

Il Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), con l’art. 17, prevede l’istituzione dell’Ufficio Responsabile della Transizione Digitale (RTD) a cui è affidata

“la transizione alla modalità operativa digitale e i conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di un’amministrazione digitale e aperta, di servizi facilmente utilizzabili e di qualità, attraverso una maggiore efficienza ed economicità”.

Al RTD vengono richieste competenze tecnologiche, informatiche, giuridiche e organizzative, avendo tra le principali funzioni quella di garantire operativamente la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione, coordinandola nello sviluppo dei servizi pubblici digitali e nell’adozione di modelli di relazione trasparenti e aperti con i cittadini.

Proponiamo agli Enti un primo percorso di formazione rivolto alle figure che sono state o che saranno chiamate a svolgere le funzioni sopra descritte.

1.a giornata

11 febbraio

Il Codice della amministrazione digitale e il Piano triennale 2019-2021: la transizione al digitale, la riorganizzazione dei procedimenti amministrativi e l’erogazione di servizi in rete

Piano per l’innovazione – strategia per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione del paese.

Ore 9.00 – 14.00

Relatore:

Marco Mancarella

2.a giornata.

18 febbraio

La gestione dei flussi documentali, il documento informatico dalla formazione alla conservazione

Le nuove linee guida sulla formazione e gestione sui documenti informatici

Ore 9.00 – 14.00

Relatore:

Mauro Livraga

3.a giornata.

25 febbraio

I componenti tecnologici e di governo della transizione digitale: cloud, data center, connettività, sicurezza, usabilità

Ore 9.00 – 14.00

Relatore

Bruschi Danilo

4.a giornata.

3 marzo

L’amministrazione digitale e la protezione dei dati personali

 Ore 9.00 – 14.00

Relatore

Giovanni Ziccardi

 

Enter your keyword